PIRANDELLIANA

Dal: 10/07/2018 - Al: 12/08/2018
Giardino della Basilica dei Santi Bonifacio e Alessio all’Aventino – Piazza S. Alessio 23 - Roma
immagine non visualizzata

Torna anche la rassegna teatrale PIRANDELLIANA (10 luglio - 12 agosto) giunta alla XXII edizione, a cura di La Bottega delle Maschere, che nell’incantevole scenario del Giardino di Sant’Alessio all’Aventino propone questa estate due capolavori pirandelliani: Il berretto a sonagli e I giganti della montagna. Il primo riflette su come l’apparire conta più dell’essere. Il secondo è un inno alla poesia, alla fantasia, al sogno, in un tempo di tecnocrati “duri di mente”.

Info:
I GIGANTI DELLA MONTAGNA
(il martedì, il giovedì, il sabato)

IL BERRETTO A SONAGLI
(il mercoledì, il venerdì, la domenica)

Regia di Marcello Amici

Inizio spettacoli ore 21.15; fine spettacoli ore 23.10 (circa)

Ingresso: intero € 16,00 – ridotto € 14,00

Informazioni: info@labottegadellemaschere.it

Prenotazioni dal 25 giugno 2018

 

 

SITO WEB
IN AGENDA
NEWS
A PORTE CHIUSE @Teatro Cometa Off: anime spogliate a colpi di tango e parole
In scena fino al 18 Novembre al Teatro Cometa Off, “A porte chiuse” porta in scena il testo teatrale di J.P. Sartre riadattato in modo originale dalla regista Marine Galstyan in collaborazione con il coreografo Sargis Galstyan.
YORICK. Un Amleto dal sottosuolo @ Teatro Era, Teatro Studio: la visione capovolta della realtà dei folli
YORICK. Un Amleto dal sottosuolo di Simone Perinelli debutta al Teatro Era di Pontedera e in replica al Teatro Studio di Scandicci, una produzione Leviedelfool e Fondazione Teatro della Toscana
DESMOND @ Teatrodante Carlo Monni: ridere dei propri demoni è un atto di guarigione
E’ andato in scena dalla notte di Halloween al 10 di novembre, al Teatrodante Carlo Monni di Campi Bisenzio la commedia gotico-farsesca del regista e attore Andrea Bruni, in un'inaspettata atmosfera di contrasti, tra luce e tenebre.
MAD WORLD @ Teatro Lo Spazio: non si esce vivi dagli anni '80...o forse sì!
In scena dal 6 al 17 novembre al Teatro Lo Spazio, “Mad World – Non si esce vivi dagli anni 80” è uno spettacolo musicale che intende evocare lo spensierato fervore culturale e sociale che si respirò in un decennio di impetuoso boom economico, anni in cui era tutto un po' più semplice e genuino