ECHOES
Dal: 28/11/2017 - al: 03/12/2017
Teatro Argot Studio - Via Natale del Grande, 27 - Roma

BIGLIETTO RIDOTTO A € 8 (anziché € 12) PRENOTANDO COME LETTORI DI GUFETTO!

Leggi la Recensione di Gufetto: ECHOES: la tensione sul fil di luce (A.Mazzuca - Gufetto.press - dicembre 2016)


369 GRADI
presenta

ECHOES

dal 28 NOVEMBRE al 3 DICEMBRE 2017
30 november english version

di Lorenzo De Liberato
regia Stefano Patti
con Marco Quaglia e Stefano Patti
la voce di Nancy Babich è di Giordana Morandini
light designer Paride Donatelli | scenografia Barbara Bessi
costumi Marta Genovese | sound designer Matteo Gabrielli e Samuele Ravenna
aiuto regia Cristiano Demurtas

Progetto sostenuto da Carrozzerie n.o.t.
Residenza produttiva 2015 presso Teatro Studio Uno.
PRESENTATO AL FRINGE FESTIVAL DI EDIMBURGO 2017

In un futuro distopico e vicino a noi la Terra è divisa in grandi blocchi governativi. Non esiste la democrazia come la conosciamo. Non esiste l’umanità come la intendiamo oggi. Una bomba è stata sganciata in un agglomerato urbano. Sono morte un milione di persone. Un giornalista, De Bois, intervista il responsabile della carneficina, il misterioso Ecoh. La domanda è semplice e precisa: Perché?

Quello che mi ha colpito del testo di Lorenzo De Liberato è l’appassionata crudeltà con cui i due protagonisti si studiano, si attaccano, si divorano all’interno della griglia drammaturgica del “thriller”: un bunker, una crisi economica, un’intervista, uno sterminio. La ricchezza di temi come l’Amore, il Potere, l’Economia e la Religione presenti in Echoes permette un’analisi sull’uomo e sulle sue paure. La paura porta Ecoh a imporre il passaggio di testimone a De Bois: i due opposti diventano così tragicamente complementari. Il bunker, luogo affascinante e oscuro dove è ambientata la vicenda, rappresenta per me un ring, una scacchiera, un set televisivo dove avviene il massacro, principalmente dialettico. Diveniamo così spettatori di un urlo disperato dove l’unico interlocutore è una eco fredda e distaccata”. Stefano Patti

"La recitazione è impressionante, ogni movimento lascia trapelare suspense. Ogni battuta, ogni parola, nel modo in cui viene consegnata, è concepita in modo straordinario. Ciò che riescono a fare, il modo in cui riescono a catturare il pubblico con così poco, è incredibile". ★★★★★ Edinburgh Culture Review
"Echoes è retto da due prove attoriali eccezionali. Lo spettacolo riesce a catturare il pubblico grazie alla potenza della recitazione e della regia. Le premesse sono affascinanti e la trama stile intervista è intrigante." ★★★★ Matthew Keeley - The Wee Review

Teatro Argot Studio
Via Natale Del Grande, 27 | 00153 Roma
tel. 06/5898111

Orario Spettacoli:
dal martedì al sabato alle 20.30 
domenica alle 17.30
 
Prezzo biglietti:
intero 12 euro
ridotto 10 euro 
studenti 8 euro 
tessera associativa 5 euro 

Info e prenotazioni:
info@teatroargotstudio.com

link

IN AGENDA

Dicembre
14

NEWS

 Anghiari Dance Hub - Bando di selezione per Giovani coreografi (Scad. 16 marzo 2018)
'è tempo fino al 16 marzo 2018 per il bando che Anghiari Dance Hub che apre le selezioni per fornire a giovani/nuovi coreografi strumenti di approfondimento del proprio percorso creativo
EDUCAZIONE TRANSIBERIANA @ Carrozzerie N.O.T.: la cultura dell’apparenza
Solo due giornate di messa in scena alle Carrozzerie N.O.T., il 10 e 11 dicembre per questo spettacolo fuori dall’ordinario, “EDUCAZIONE TRANSIBERIANA” testo di Davide Carnevali che prende lo spunto per il titolo dal romanzo autobiografico di Nicolai
MECENATI DI IERI E DI OGGI. RESTAURI E RESTITUZIONI NEI MUSEI DI STRADA NUOVA @Palazzo Bianco: Restauri e valorizzazioni, rinascita e restituzione
Restauro e valorizzazione sono le parole chiave della mostra MECENATI DI IERI E DI OGGI. RESTAURI E RESTITUZIONI NEI MUSEI DI STRADA NUOVA che, inaugurata il 6 dicembre 2017 a Palazzo Bianco a Genova, sarà aperta al pubblico sino al 6 marzo 2018
FUMETTI PIU’ LIBERI: Voci dalla Fiera Nazionale della Piccola e Media Editoria. Parte 1: Le matite di Tunué in aiuto di Emergency
Conclusasi la Fiera nazionale della piccola e media editoria di Roma, Più libri Più liberi, Gufetto fa il punto insieme agli editori di comics e graphic novel sulla prima edizione al nuovo centro congressi La Nuvola.