MOZZA
Dal: 23/02/2017 - al: 26/02/2017
Teatro Studio Uno, via Carlo della Rocca, 6 - Roma

BIGLIETTO RIDOTTO a 8 euro PRENOTANDO COME LETTORE DI GUFETTO!! Tel: 349-435 6219

dal giovedì al sabato h 21:00 | domenica h 18:00

di e con Claudia Gusmano|  aiuto regia Laura Palmeri | musiche Ermanno Dodaro scenografia Martina Picchioni, Letizia Cascialli|luci Michelangelo Vitullo

Mozza è una giovane donna appena affacciata alla vita,con il desiderio profondo di voler far suo quel mare che ha accompagnato tutto la sua infanzia e che ora è diventato la sua culla morbida,necessaria,comoda a volte forse anche troppo. 

Il mare , il vento di sopra e quello di sotto sono le sue radici,il tronco il suo peschereccio,i rami la sua voglia di vivere in solitudine lontano dalle voci soffocanti degli abitanti della terra che la reputano “troppo bianca e troppo sicca” per avere qualcosa che non vada.Il desiderio profondo di libertà, ereditato dal nonno capitano di un peschereccio,può essere realizzato solo in quel mare infinito che aveva vissuto con lui da bambina.

E se grazie ad un dialogo a volte rabbioso,altre volte liberatorio con un gabbiano si perdesse?”né troppo vicino né troppo lontano” bisogna stare dalle cose che ci fanno paura..ma per questo bisogna avere un timone che lei ,appena salita a bordo, scopre di non avere.Mozza ha un duplice significato “marinaia” per desiderio e “mozzata” per volontà.

link

IN AGENDA

Giugno
21

NEWS

Al via la stagione del Silvano Toti Globe Theatre!
Su Gufetto il calendario completo del Silvano Toti Globe Theatre, in partenza dal 27 giugno 2018 fino ad ottobre! Ecco gli spettacoli e le novità della quindicesima stagione del teatro elisabettiano di Roma
La Cheffe. Romanzo di una cuoca. MARIE NDIAYE
Un bellissimo romanzo che delinea i tratti peculiari e distintivi del mondo femminile.
APLOD @ Poverartefestival: la nobile gioventù di un teatro postmoderno
Il 16 aprile, in occasione di Poverarte, festival di tutte le arti, è andato in scena Aplod: un'effervescente, mordace, eclettica tragicommedia contemporanea interpretata da un affiatato gruppo di giovani attori freschi di accademia.
L'ALTRO SGUARDO. FOTOGRAFE ITALIANE 1965.2018 @ Palazzo delle Esposizioni: Dal reportage alla sperimentazione, lo sguardo femminile sui fatti italiani degli ultimi 50 anni
Dall’8 Giugno al 2 Settembre 2018, al Palazzo delle Esposizioni a Roma, in mostra oltre 200 fotografie e libri fotografici della collezione Donata Pizzi, delle più significative fotografe italiane dagli anni ’60 ad oggi.