MOZZA
Dal: 23/02/2017 - al: 26/02/2017
Teatro Studio Uno, via Carlo della Rocca, 6 - Roma

BIGLIETTO RIDOTTO a 8 euro PRENOTANDO COME LETTORE DI GUFETTO!! Tel: 349-435 6219

dal giovedì al sabato h 21:00 | domenica h 18:00

di e con Claudia Gusmano|  aiuto regia Laura Palmeri | musiche Ermanno Dodaro scenografia Martina Picchioni, Letizia Cascialli|luci Michelangelo Vitullo

Mozza è una giovane donna appena affacciata alla vita,con il desiderio profondo di voler far suo quel mare che ha accompagnato tutto la sua infanzia e che ora è diventato la sua culla morbida,necessaria,comoda a volte forse anche troppo. 

Il mare , il vento di sopra e quello di sotto sono le sue radici,il tronco il suo peschereccio,i rami la sua voglia di vivere in solitudine lontano dalle voci soffocanti degli abitanti della terra che la reputano “troppo bianca e troppo sicca” per avere qualcosa che non vada.Il desiderio profondo di libertà, ereditato dal nonno capitano di un peschereccio,può essere realizzato solo in quel mare infinito che aveva vissuto con lui da bambina.

E se grazie ad un dialogo a volte rabbioso,altre volte liberatorio con un gabbiano si perdesse?”né troppo vicino né troppo lontano” bisogna stare dalle cose che ci fanno paura..ma per questo bisogna avere un timone che lei ,appena salita a bordo, scopre di non avere.Mozza ha un duplice significato “marinaia” per desiderio e “mozzata” per volontà.

link

IN AGENDA

Luglio
26

NEWS

MAMMA MARCIA @ Biblioteca Lazzerini di Prato: Curzio Malaparte tra decadentismo e profezia
Una lectio magistralis del premio Strega Sandro Veronesi chiude "Maledetto pratese", la rassegna di eventi organizzati dal Comune di Prato per celebrare i sessant'anni dalla morte dell'illustre scrittore ed intellettuale Curzio Malaparte.
IL MODO MIGLIORE DI SERVIRE @ Palazzo di Giustizia di Arezzo. La semplice etica di una toga
Nel Palazzo di Giustizia di Arezzo, è andato in scena IL MODO MIGLIORE DI SERVIRE, Momenti di vita professionale dell’Avv.Giorgio Ambrosoli. Abbiamo intervistato Andrea Iodice, avvocato e curatore di questo progetto di teatro civile.
PENSACI, GIACOMINO! @ Pirandelliana: verso un nuovo patto generazionale
Dal 6 luglio fino al 6 agosto va in scena la rassegna Pirandellia 2017, al giardino della Basilica dei Santi Bonifacio e Alessio all'Aventino. Una delle due commedie scelte quest’anno per la XXI rassegna Pirandelliana, “Pensaci, Giacomino!” è oggi d
Di angeli, di dei, di uomini: Duplicità e mistero tra mitologia e umanità@Teatro Tor Bella Monaca di Roma
Il 28 Giugno, a concludere la rassegna di Danza Contemporanea del Teatro Tor Bella Monaca, è un coreografo di origine italiana ma di adozione tedesca: Alessio Trevisani, l’attuale direttore artistico del Leipziger Tanztheater.