CINEMA

L'AVENIR - Le cose che verranno
05/06/2017

L'AVENIR - Le cose che verranno o non verranno mai più. La giovane regista francese Mia Hansen-Løve riflette sull'esistenza in termini filosofici. Il bilancio è molto amaro. Forse un barlume di speranza è nella nascita di una nuova vita.

Di: Giuseppe Sciarra
RITRATTO DI FAMIGLIA CON TEMPESTA: un ritratto di vita contemporaneo
28/05/2017

Gufetto Cinema ha visto per voi Ritratto di Famiglia con tempesta il film di Hirokazu Kore-Eda presentato lo scorso anno al Festival di Cannes. Una pellicola sospesa tra dramma e commedia, sulle promesse che la vita non ha mantenuto.

Di: Giuseppe Sciarra
SICILIAN GHOST STORY: una Sicilia fiabesca
24/05/2017

Fabio Grassadonia e Antonio Piazza aprono la 56° Semaine de la Critique, sezione parallela al Festival Del Cinema di Cannes, con Sicilian Ghost Story. Una inattesa storia di fantasmi, che ha ottenuto una ricezione entusiasta da parte del pubblico nella rassegna che, ricordiamo, premiò il duo siciliano con il Grand Prix 2013 ed il Prix Révélation per la loro opera prima Salvo.

Di: Dario Alberti
ÊTRE CHEVAL ALL'HACKER PORN FILM FESTIVAL
16/05/2017

ÊTRE CHEVAL è stato presentato con discreto successo alla I edizione dell'Hacker Porn Film Festival. Il documentario segue un uomo di 50 anni che dalla Francia parte per la Florida per diventare un pony play.

Di: Giuseppe Sciarra
SEXUAL LABYRINTH all'HACKER PORN FILM FESTIVAL
14/05/2017

Alla I edizione dell'Hacker Porn Film Festival è stato presentato SEXUAL LABYRINTH della misteriosa regista Morgana Mayer. Il viaggio nell'inconscio di una donna che non pone limiti ai suoi desideri.

Di: Giuseppe Sciarra
THEO E HUGO all'Hacker Porn Film Festival
11/05/2017

Presentato nella sezione Panorama alla Berlinale 2016 e vincitore del Teddy Award,THEO E HUGO approda con successo all'Hacker Porn Film Festival, in attesa di una distribuzione in Italia che gli renda giustizia.

Di: Andrea Moscardi

OGGI VADO A..

Agosto
15

NEWS

WALKING THÉRAPIE @ Teatro di Rifredi: una terapia contro le terapie
Dal 21 luglio al 4 agosto è sbarcato dal Belgio a Firenze l'esperimento di psico-camminata urbana Walking Therapie grazie a Pupi e Fresedde del Teatro di Rifredi dopo il successo riscontrato anche negli adattamenti ad Avignone e Rennes.
WE LOVE ARABS @ Teatro Vascello - FUORI PROGRAMMA: lo spazio scomodo dove non c'è un arabo
Continua con We Love Arabs la rassegna di danza contemporanea Fuori Programma al Teatro Vascello.  Hillel Kogan, coreografo israeliano proveniente dalla prestigiosa Batsheva Dance Company di Tel Aviv, apre questo spettacolo ironico e tagliente parlando al pubblico del movimento, della danza che penetra lo spazio, e di questo spazio che può essere vissuto dal corpo ma che a volte invece è ostile.
DON'T TALK TO ME IN MY SLEEP @Teatro Vascello - FUORI PROGRAMMA: Warhol e sua madre, un rapporto difficile
Lo ammetto, non é stata una passeggiata assistere allo spettacolo, sono stati sessanta minuti intensi, dove ho provato sentimenti misti di angoscia e ansia. Geniale l'idea coreografica e la scelta del tema, seppur angosciante. Il rapporto tra madre e figlio, ma non quello sano che siamo soliti pensare. Quello perverso, ossessivo, ambivalente, claustrofobico, malato.
CORPO A CORPO: un ring fuori dalle righe @Teatro Vascello - FUORI PROGRAMMA
CORPO A CORPO di Nello Calabrò e Roberto Zappalà, ha concluso lo scorso 27 Luglio il Festival internazionale della danza contemporanea FUORI PROGRAMMA , sotto la direzione artistica di Valentina Marini.