RUBRICHE - A VOCE ALTA
DECAMERON: le storie che ci insegnano a lottare
21/11/2019

Pensiamo al Decameron come una capsula del tempo. Nel momento in cui lo scrive, Boccaccio ha la netta sensazione di trovarsi nel bel mezzo di una cesura storica: vede sgretolarsi intorno a sé il vecchio mondo, ma anche una fiducia tutta nuova...

DIRTY LAUNDRY @ Via Giulia 103
16/10/2019

Cos'è P.A.P.A.©? Cos'è la performance art? E tante altre domande/risposte su DIRTY LAUNDRY, la performance in programma lunedì 21 ottobre 2019, 19:30-20:30, a Via Giulia 103.

CASA INTERNAZIONALE DELLE DONNE: la Manifestazione a Roma
12/07/2018

Il 21 maggio scorso, grande Manifestazione di piazza in difesa della Casa Internazionale delle Donne a rischio sfratto. Il Racconto di Simone Romano, presente tra la folla di manifestanti. Le emozioni, i canti, le speranze, di un popolo da difendere

Il Teatro a scuola: un luogo in cui crescere. E basta.
07/06/2017

Gabriele Linari affida a Gufetto una riflessione sul Teatro nelle Scuole e sul ruolo delle competizioni teatrali fra scuole: e se il teatro restasse solo una festa dei ragazzi? un Luogo in cui crescere e sbagliare?


Abbiamo letto...

NEWS
Il romanzo di Artemide di Murielle Szac @ L’Ippocampo: ribellarsi agli schemi per trovare nuove radici
Murielle Szac è l’autrice di Il romanzo di Artemide, un bellissimo viaggio attraverso la mitologia greca, seguendo da vicino le avventure di Artemide, dea anticonformista e unica nel panorama dell’Olimpo
LA SCUOLA DELLE MOGLI @ Teatro Eliseo: le contraddizioni e le beffe dell’amore in salsa Pop
LA SCUOLA DELLE MOGLI in scena fino al 19 gennaio vede Arturo Cirillo nel ruolo di regista e protagonista della piéce. Scenografia intelligenze e raffinata; un appunto sulle scelte registiche e recitative.Estremamente piacevole nelle sue imperfezioni
TACCUINI IN MANO @ Istituto Peano: il laboratorio di critica teatrale al suo secondo via
Venerdì 10 gennaio all'Istituto Peano di Firenze si è tenuto l'incontro iniziale del progetto Taccuini in mano: la redazione fiorentina di Gufetto Magazine di nuovo alle prese con gli studenti del linguistico, futuri critici teatrali
SUOMINGORGO, PART II: SASHA HUBER, radici e memoria storica
Sasha Huber, nata a Zurigo nel 1975, è un’artista svizzero-haitiana che vive e lavora a Helsinki. Il suo lavoro è incentrato su tematiche storiche e politiche come il colonialismo e la sua violenza intrinseca, il razzismo, l’appartenenza alle proprie radici, la memoria storica.