Grandi nomi al Teatro Manzoni per la nuova stagione

Dal: 20/09/2021 - Al: 12/06/2022
-
immagine non visualizzata
SITO WEB

TEATRO MANZONI 

  

Questa nuova stagione del Teatro Manzoni è completamente dedicata alla memoria di Carlo Alighiero. Il suo grande amore per il Teatro e la sua capacità di sognare e di progettare spettacoli ci faranno da guida per sempre.

La presentazione del nuovo cartellone 21/22, sotto la direzione artistica di Pietro Longhi, si terrà lunedì 20 settembre ore 20.30 con tutti i protagonisti.

 

Ingresso gratuito solo su prenotazione 

 

Tutto è pronto al Teatro Manzoni di Roma per la partenza della nuova stagione 21/22, completamente dedicata alla memoria di Carlo Alighiero e al suo grande amore per il Teatro: “La sua capacità di sognare e progettare spettacoli ci farà da guida per sempre”, ha ricordato il Direttore Artistico Pietro Longhi che, il 20 settembre 2021 ore 20.30, aprirà nuovamente le porte dello storico spazio culturale di via Monte Zebio a Roma per presentare il cartellone. Il sipario è in procinto di rialzarsi con il coraggio di sempre, unitamente all’entusiasmo che caratterizza chi vive di emozioni vere ed è desideroso di trasmetterle al pubblico. In totale sicurezza  il Manzoni torna ad ospitare un cartellone ricco di grandi professionisti dello spettacolo italiano, che si alterneranno nei vari mesi sul palco. Ad aprire ufficialmente la programmazione, dal 30 settembre al 24 ottobre, Paola Tiziana Cruciani e Pietro Longhi in “L’inquilina del piano di sopra” di Pierre Chesnot per la regia Silvio Giordani. Dal 26 ottobre al 14 novembre Paola Quattrini con Paola Barale saranno le protagoniste di “Slot”, scritto e diretto da Luca De Bei. La commedia “I soldi, no!”, di Flavia Coste per la regia di Silvio Giordani, vedrà in scena Corinne Clery  e Enzo Casertano dal 25 novembre al 19 dicembre che lasceranno poi il testimone, dal 4 al 23 gennaio, a “La divina Sarah” con Laura Marinoni e Stefano Santospago, in un testo di Eric Emmanuel Schmitt per la regia di Daniele Salvo. L’esplosivo Antonello Costa proporrà, invece, dal 27 gennaio al 20 febbraio lo show “C’è Costa per te”, mentre Caterina Vertova e Pietro Longhi saranno i protagonisti, dal 24 febbraio al 20 marzo, de “La mano del destino”, di Alain Teuliè per la regia di Marco Carniti. Ancora due nomi di spicco per gli spettacoli previsti dal 24 al 17 aprile: Patrizia Pellegrino e Milena Miconi aspettano il pubblico per “Sexy & Indecise”, di Mauro Graiani per la regia di Diego Ruiz. Ultimi due appuntamenti di questo attesissimo calendario: dal 21 aprile al 15 maggio Marco Marzocca e Stefano Sarcinelli in “Due giorni a settimana”, scritto e diretto dagli stessi attori, e “Un matrimonio all’italiana” con Nicola Pistoia e Enzo Casertano, scritto da Roberto D’Alessandro con la regia di Silvio Giordani, che dal 19 maggio al 12 giugno darà il saluto al prossimo anno per un nuovo meraviglioso viaggio in compagnia del Teatro Manzoni.   

  

 

IN AGENDA
NEWS
Klimt. La Secessione e l’Italia @ Palazzo Braschi
La mostra “Klimt. La Secessione e l’Italia” dal 27 ottobre 2021 al 27 aprile 2022 è ospitata a Palazzo Braschi, promossa da Roma Culture, Soprintendenza Capitolina ai Beni Culturali, in collaborazione con il Belvedere Museum e la Klimt Foundation.
SETTE CONTRO TEBE @ Teatro Politeama Poggibonsi: l'insostenibile leggerezza del tragico
Al Politeama di Poggibonsi SETTE CONTRO TEBE, trasposizione de I Sacchi di Sabbia e Massimiliano Civica dalla tragedia di Eschilo. Un tentativo profondo e godibile di creare una 'tragedia comica' per interrogarsi su archetipi antichi.
4:48 PSICOSI @ Teatro della Limonaia: un inno alla vita alle porte del suicidio
Chiusura di Intercity Festival 2021 affidato a Psicosi 4:48 nella trasposizione di Dimitri Milopulos con il terzetto Banci/Fallai/Remorini. Un omaggio al testo della Kane che proprio dal Teatro della Limonaia ha compiuto i suoi primi passi in Italia.
FRAMMENTI CONIUGALI @ Teatro Studio – Teatro delle Donne: nuove consapevolezze sulle forme di amore possibili
Gabriele Giaffreda ed Elena Miranda presentano, all’interno di AVAMPOSTITeatroFestival, la prima assoluta di FRAMMENTI CONIUGALI, spettacolo con al centro una riflessione sull’amore ed i suoi limiti nella sfera più intima: quella matrimoniale.