L'ALBERO di Odin Teatret

Dal: 13/02/2019 - Al: 24/02/2019
Teatro Vascello - Roma
immagine non visualizzata

Dal 13 al 24 febbraio 2019, l’Odin Teatret torna al Teatro Vascello con L’albero, la sua creazione più recente per celebrare i  suoi 55 anni. Molte attività accompagnano lo spettacolo, frutto di collaborazioni con teatri, fra cui Abraxa Teatro, l’Università la Sapienza e di Roma Tre, Teatro di Roma, Biblioteche di Roma, la Libreria del Palazzo delle Esposizioni.

L'ALBERO
da mercoledì a sabato alle ore 21:00 Domenica alle ore 18:00

Uno spettacolo che cresce leggendo i giornali dedicato a Inger Landsted
regia Eugenio Barba
attori Luis Alonso, Parvathy Baul, Iwayan Bawa, Kai Bredholt, Roberta Carreri, Elena Floris, Donald Kitt, Carolina Pizarro, Fausto Pro, Iben Nagel Rasmussen , Julia Varley 
Scenografia e luci Luca Ruzza  OpenLab Company
disegno e realizzazione dell'albero Giovanna Amoroso e Istvan Zimmermann, Plastikart 
costumi e oggetti Odin Teatret, 
direzione musicale Elena Floris, 
marionette Niels Kristian Brinth, Fabio Butera, Samir Muhamad, I Gusti Made Lod
teste delle bambole Signe Herlevsen, 
 drammaturgo Thomas Bredsdorff  consulente letterario Nando Taviani, testo Odin Teatret 
assistenti alla regia Elena Floris, Julia Varley

L'albero della Storia cresce forte e morto. Intorno ad esso, bambini soldato e monaci in preghiera danzano insieme a signori della guerra, a una madre rabbiosa, e alla figlia di un poeta che, da bambina, sognava di volare via con il padre. Due narratori presentano e commentano scene e personaggi. Nel deserto siriano due monaci yazidi piantano un albero di pere per richiamare gli uccelli che sono scomparsi. In Nigeria una madre riposa sotto l'ombra dell'albero della dimenticanza tenendo in braccio la testa di sua figlia nascosta in una zucca. Un signore della guerra europeo spiega la necessità di pulizia etnica a un signore della guerra africano che compie un sacrificio umano per rendere invulnerabile il suo esercito di bambini soldato prima di condurli in battaglia. Una bambina gioca con le sue bambole intorno all'albero piantato dal padre quando è nata. Si chiede come gli uccelli vedano la terra dal cielo. Alla fine l'albero della Storia si piega sotto il peso della frutta e offre una casa agli uccelli che volano sopra le teste degli spettatori.  Ma che tipo di uccelli sono?

Teatro Vascello
Visualizza sito web
SITO WEB
IN AGENDA
NEWS
ROMEO E GIULIETTA @ Teatro Ghione: il classico più moderno
ROMEO E GIULIETTA al Teatro Ghione è una bella resa del grande classico che esplode a pieno ritmo nelle sue scelte stilistiche senza dubbio interessanti. Un adattamento spostato prevalentemente su modalità comiche con un climax ascendente di dramma
MALEDUCAZIONE TRANSIBERIANA @ Arena del Sole: un lungo viaggio nella (mal)educazione all'epoca dei mass media
In scena all'Arena del Sole "Maleducazione transiberiana", una creazione di Davide Carnevali sui meccanismi, le contraddizioni e gli stereotipi della pedagogia e delle politiche educative all'epoca dei mass media.
CARAVAGGIO E I GENOVESI. COMMITTENTI, COLLEZIONISTI, PITTORI @ Palazzo della Meridiana
Fino al 24 giugno è aperta al pubblico la mostra “Caravaggio e i Genovesi. Committenti, collezionisti, pittori” promossa dall’Associazione Amici di Palazzo della Meridiana, curata dalla dottoressa Anna Orlando. A Palazzo della Meridiana
Forza e libertà. Attraverso Alda Merini di Ivana Leone @ L’Argolibro: un saggio con tante buone intenzioni
Ivana Leone, scrittrice di Agropoli, pubblica con L’ArgoLibro un volume a metà fra saggio e raccolta di poesie dedicato ad Alda Merini, la poetessa dei Navigli.