CONTATTI

Gufetto.it è una testata online - reg. trib. di Roma n°124 - 29/3/2004 - Editore: Antonio Mazzuca - Direttore responsabile Dott. Danilo Montaldo

Per proporre
un'idea, un progetto o per proporre la tua candidatura: gufettomag@gmail.com (c.a. di Antonio Mazzuca)
uno spettacolo teatrale: teatro@gufetto.it
uno spettacolo di danza: guffettodanza@gmail.com (c.a. di Alessia Fortuna)
un libro o il profilo di una casa editrice: libri@gufetto.it (c.a. di Myriam Pettinato)
una Mostra d'Arte: gufettoarte@gmail.com (c.a di Viviana Belardi)
una iniziativa per Bambini (teatro,arte,Libri): gufettobimbi@gmail.com (c.a. di Francesca Calisti)

Per contattare le Sezioni di
ROMA: scrivere ad Antonio Mazzuca -  gufettomag@gmail.com
MILANO: scrivere a Wanda Castelnuovo - gufettomilano@gmail.com 
TORINO: scrivere a Paolo Ferrara - gufettotorino@gmail.com
NAPOLI: scrivere a Luca di Tommaso - gufettonapoli@gmail.com


Vuoi lavorare con noi?
La partecipazioneè libera e gratuita: la nostra forza sta nell'essere un gruppo di appassionati che periodicamente si confronta e trova nuove strade per condividere cultura. L'obiettivo è quello di creare una redazione in cui ognuno abbia un ruolo, ognuno diventi redattore e porti la sua carica creativa all'interno della Redazione, imparando, perchè no, un nuovo mestiere.

Se vuoi partecipare ed essere dei nostri scrivi a gufettomag@gmail.com e ricorda che cerchiamo collaboratori con:
-passione per il Teatro, la Danza, l'Arte e i Libri
-pazienza
-voglia di imparare a scrivere giudizi critici
-voglia di condividere il tuo giudizio critico
-voglia di sentirsi parte di qualcosa di Piccolo che pensa in Grande!

OGGI VADO A..

Agosto
15

NEWS

WALKING THÉRAPIE @ Teatro di Rifredi: una terapia contro le terapie
Dal 21 luglio al 4 agosto è sbarcato dal Belgio a Firenze l'esperimento di psico-camminata urbana Walking Therapie grazie a Pupi e Fresedde del Teatro di Rifredi dopo il successo riscontrato anche negli adattamenti ad Avignone e Rennes.
WE LOVE ARABS @ Teatro Vascello - FUORI PROGRAMMA: lo spazio scomodo dove non c'è un arabo
Continua con We Love Arabs la rassegna di danza contemporanea Fuori Programma al Teatro Vascello.  Hillel Kogan, coreografo israeliano proveniente dalla prestigiosa Batsheva Dance Company di Tel Aviv, apre questo spettacolo ironico e tagliente parlando al pubblico del movimento, della danza che penetra lo spazio, e di questo spazio che può essere vissuto dal corpo ma che a volte invece è ostile.
DON'T TALK TO ME IN MY SLEEP @Teatro Vascello - FUORI PROGRAMMA: Warhol e sua madre, un rapporto difficile
Lo ammetto, non é stata una passeggiata assistere allo spettacolo, sono stati sessanta minuti intensi, dove ho provato sentimenti misti di angoscia e ansia. Geniale l'idea coreografica e la scelta del tema, seppur angosciante. Il rapporto tra madre e figlio, ma non quello sano che siamo soliti pensare. Quello perverso, ossessivo, ambivalente, claustrofobico, malato.
CORPO A CORPO: un ring fuori dalle righe @Teatro Vascello - FUORI PROGRAMMA
CORPO A CORPO di Nello Calabrò e Roberto Zappalà, ha concluso lo scorso 27 Luglio il Festival internazionale della danza contemporanea FUORI PROGRAMMA , sotto la direzione artistica di Valentina Marini.